Nella calda serata di Venerdì 1 AGOSTO 2014 si è tenuto un emozionante spettacolo che ha permesso al pubblico di rivivere il suggestivo fascino degli antichi giochi gladiatori, nell’affascinante scenario dell’Anfiteatro Romano di Urbisaglia.  

L’evento, dal titolo “La Notte dei Gladiatori“, ricreato nel prezioso setting di uno dei Parchi Archeologici più significativi delle Marche, ha messo in scena uno spettacolo accattivante e coinvolgente, sia sotto l’aspetto della spettacolarità, sia riguardo l’aspetto storico- ricostruttivo di armi, costumi  e combattimenti. La Notte dei Gladiatori   si ricopre di ulteriore significato: è da considerare come forma vera e propria di Living History (storia simulata).

Attraverso questa tecnica, oggi formidabile strumento educativo, contraddistinta da figuranti in costume storico che simulano e ricostruiscono fedelmente un periodo passato -in questo caso quello Romano-  si riescono a veicolare importanti contenuti storici e si facilita l'”apprendimento esperienziale“, che coinvolge lo spettatore a 360 gradi, sviluppando l’edutainment (divertimento educativo).

Durante lo spettacolo, ricreato grazie al sapiente studio di fonti iconografiche e ricostruito con filologica attenzione, si sono alternati momenti di combattimento corpo a corpo con armi gladiatorie, a interessanti momenti didattici in cui venivano magistralmente spiegate le diverse figure gladiatorie e io loro armamenti specifici.

Lo spettacolo è stato organizzato e curato dalla Dott.ssa Cecilia Paciaroni, dottoranda progetto Eureka – e dall’Associazione Culturale Compagnia Grifone della Scala – LVDVS PICENVS- di San Severino Marche, in collaborazione con Meridiana Srl e con il patrocinio del Comune di Urbisaglia.

notte dei gladiatori